Eventi

16 ottobre 2020

ENDOMETRIOSI: PATOLOGIA TRA ENIGMA E REALTÀ

Presidenti: P. Beretta, A. Riccardi
Comitato Scientifico: M. Carnelli, S. Ferrari, A. Natale, M. Vignali

Programma

Prima sessione
Moderatori: P. Beretta, F. Ghezzi, A. Riccardi
18.05 – Epidemiologia e fattori di rischio di una malattia multifattoriale – F. Parazzini
18.15 – Patogenesi: genetica e epigenetica di una malattia cronica – R. Viganò
18.25 – Stili di vita, alimentazione e ambiente: Quale impatto? – J. Casarin
18.35 – Endometriosi: dolore e disfunzioni pelviche – S. Salvatore
18.45 – Endometriosi e outcome riproduttivo – F. Fusi
18.55 – Discussione

Seconda sessione
Moderatori: M. Busacca, L. Frigerio, A. Spinillo
19.05 – Terapia medica: attualità e prospettive – M. Vignali
19.15 – Trattamento chirurgico dell’endometriosi ovarica – S. Ferrari
19.25 – Chirurgia conservativa “radicale” delle forme profonde – V. Remorgida
19.35 – La gravidanza dopo endometriosi: potenziali complicanze – I. Cetin
19.45 – Endometriosi e rischio oncologico – G. Mangili
19.55 – Discussione

Terza sessione
20.00 – Lettura magistrale: Gestione clinica della paziente con endometriosi – P. Vercellini

Webinar non accreditato ECM seguito da FAD ASINCRONA accreditata ECM in AGENAS per l’attribuzione dei relativi CREDITI FORMATIVI ECM.
16 ottobre 2020
ore 18.00 – 20.30

Gratuito per i soci Sichig e Slog
Massimo 250 partecipanti

Per informazioni e partecipazioni inviare una email a: convegno-sichig-slog-2020@psacf.it

23 novembre 2020

PREVENZIONE, DIAGNOSI E CURA DEI TUMORI EREDO-FAMILIARI DELL’OVAIO

Presidenti: P. Beretta, L. Frigerio, F. Ghezzi, G. Mangili

Razionale

Il carcinoma ovarico è il tumore ginecologico più pericoloso ed aggressivo che in Italia colpisce oltre 5.000 donne ogni anno. Nella popolazione femminile il rischio di sviluppare durante la vita questa neoplasia è di poco superiore all’1 percento, ma si stima che quasi un terzo dei tumori epiteliali dell’ovaio sia correlato a mutazioni eredo-familiari dei cromosomi 13 e 17 con alterazioni dei geni BRCA1/2. In questi casi e nei parenti che presentano le stesse mutazioni la predisposizione ad ammalare di tumore della mammella aumenta di 6-7 volte e il rischio di cancro ovarico aumenta di 40-50 volte rispetto alla popolazione generale.

Il carcinoma sieroso dell’ovaio di alto grado è il tipo istologico più comunemente associato alle mutazioni dei geni BRCA1/2 e queste mutazioni sono state identificate in tutti i tumori epiteliali, ad eccezione dei tumori mucinosi, confermando l’opportunità di estendere le indagini genetiche a tutte le pazienti con tumore epiteliale dell’ovaio. Anche le donne portatrici di sindrome di Lynch presentano alterazioni di geni deputati alla riparazione del DNA (MLH1, MSH2, MSH6 o PMS2) e sono predisposte ad ammalare di tumore ovarico anche se in forme meno aggressive.

Ad oggi almeno 16 geni onco-soppressori risultano coinvolti nella genesi del tumore ovarico ereditario e nuove ricerche sono condotte nel merito. Il percorso che oggi viene offerto ad una donna con tumore ovarico è diverso rispetto al passato e questo grazie all’analisi genetica del tumore. In caso di mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2, è possibile utilizzare nuovi farmaci a bersaglio molecolare che colpiscono selettivamente le cellule tumorali, offrendo strumenti terapeutici nuovi ed efficaci che assicurano un netto miglioramento degli standard di cura delle pazienti.

La collaborazione multidisciplinare fra ginecologo, patologo, genetista, radiologo, oncologo, senologo, esperto di PMA e psicologo caratterizzano il percorso di prevenzione e cura, personalizzando le decisioni cliniche e i tempi di attuazione.

N. 7 crediti ECM per Medici specialisti in Ginecologia e Ostetricia, Oncologia, Radiodiagnostica, Radioterapia, Anestesia e Rianimazione, Anatomia Patologica, Genetica Medica e Medicina Generale. Infermieri, Ostetriche/i, Psicologi e Tecnici sanitari di radiologia medica

Convegno riservato a 100 partecipanti

Per informazioni e partecipazioni inviare una email a: info@precommunication.com

Archivio eventi SICHIG

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellen. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit.

11 ottobre 2019

ATTUALITÀ E CONTROVERSIE IN CHIRURGIA OSTETRICO-GINECOLOGICA

La chirurgia in ginecologia e ostetricia rappresenta un bisogno di salute fondamentale ed ha un impatto rilevante sulla fertilità e sulla qualità di vita della donna.

Negli ultimi anni la rivoluzione tecnica della mini-invasività ha radicalmente cambiato le modalità di approccio chirurgico portando notevoli benefici in termini di salute, di sostenibilità economica imponendo, anche, nuovi modelli organizzativi che hanno superato quelli tradizionali.

A 30 anni dalla sua fondazione, la Sichig, vuole portare all’attenzione dei partecipanti le tematiche più salienti riguardanti gli aspetti evolutivi della chirurgia ostetrico-ginecologica, con il supporto delle recenti evidenze scientifiche. Le indicazioni attuali, gli approcci chirurgici innovativi, ma anche le inevitabili controversie che saranno oggetto di analisi, confronto e discussione.

25 – 26 febbraio 2019

Patologie dell’ovaio: dalla Diagnosi alla Cura

Ovarian diseases: from Diagnosis to treatment

Il convegno approfondirà il tema delle tumescenze annessiali (benigne, borderline e maligne) valutando gli aspetti clinici, le caratteristiche ecografiche e le strategie cliniche più attuali. Saranno affrontati anche gli aspetti più innovativi della prevenzione e delle strategie medico-chirurgiche per la cura dei tumori dell’utero e dell’ovaio. L’incontro è rivolto a ginecologi, oncologi, radiologi, anestesisti, anatomo-patologi, genetisti, medici di base, infermieri, studenti di medicina e del corso di laurea in ostetricia, medici specializzandi, psicologi e professionisti interessati. Questa due giorni consiste in lezioni didattiche con domande e periodi di discussione con sessioni video.

22 – 23 maggio 2017

EVOLUZIONE DELLA CHIRURGIA GINECOLOGICA ED ONCOLOGICA

Enhanced Recovery in Gynecologic Surgery and Oncology

Molte procedure cliniche sono prive di fondamenti scientifici e possono interferire con la ripresa post-operatoria. Diversi aspetti dell’assistenza ospedaliera meritano una rivisitazione critica per favorire la creazione di nuovi percorsi capaci di accelerare il recupero post-operatorio, attenuando la risposta allo stress chirurgico. Le procedure di recupero coinvolgono la fase preoperatoria, intra-operatoria e post-operatoria. Alcuni elementi sono cruciali per razionalizzare i percorsi clinici e richiedono una attenta valutazione. Le informazioni date prima del ricovero sono determinanti. È necessaria una revisione critica dei protocolli di preparazione intestinale preoperatoria. Si può rivalutare l’uso degli analgesici, riducendo l’utilizzo di oppioidi e dell’analgesia loco-regionale, razionalizzando anche la terapia infusionale intraoperatoria…

27 gennaio 2017

ENDOMETRIOSI

Dalla ricerca nuove prospettive per comprendere la malattia

Endometriosi. Una malattia talora devastante che colpisce 176 milioni di donne nel mondo. Una malattia che coinvolge, negativamente, tanti aspetti della vita della donna: dal dolore cronico, alla infertilità, alla sessualità, alle gravi problematiche che interessano la vita di coppia, la famiglia e l’intera società. Una malattia che ha impegnato per anni, e tuttora impegna, moltissimi ricercatori e clinici che hanno studiato e pubblicato innumerevoli lavori sull’argomento. Una malattia che ancora oggi, però, viene definita come “enigmatica”…

18 novembre 2016

PRESERVAZIONE DELLA FERTILITà nella donna e nell’uomo

Non solo tumori

Il desiderio di diventare genitori dopo la malattia è stato per molto tempo sottovalutato. Numerose patologie possono condizionare la funzione riproduttiva della donna e dell’uomo. Le malattie infiammatorie e i tumori nei due sessi accanto all’endometriosi nella donna possono compromettere irrimediabilmente la fertilità in soggetti ancora giovani. La personalizzazione delle terapie è fondamentale nelle scelte terapeutiche in ambito chirurgico e medico. Le cure devono tener conto di numerosi fattori come l’età, il desiderio di prole , l’estensione della malattia e il suo impatto sulla qualità di vita. Le tecniche chirurgiche mini-invasive ed endoscopiche favoriscono oggi la preservazione della fertilità in molte patologie. La preservazione della fertilità è rivolta a uomini e donne in procinto di eseguire terapie salva-vita che possono provocare sterilità…

1 – 2 dicembre 2014

8° edizione UPDATE di Anestesia Ostetrica

Giunti alla 8a edizione, abbiamo voluto condividere con la Società Italiana di Chirurgia Ginecologica tematiche e scenari che ci vedono quotidianamente co-attori nel teatro della Sala Parto. Quest’anno il corso intende inquadrare il Taglio Cesareo da diverse angolazioni prospettiche, proponendo strumenti efficaci per la valutazione ed il trattamento dell’Emorragia ostetrica. Si continuerà con un “update“ sull’analgesia in Travaglio di Parto e sulle Emergenze in Sala Parto. Come ormai nostra consuetudine, il pomeriggio sarà arricchito da workshops teorico-pratici.

7 – 8 marzo 2014

ENDOMETRIOSI

Patologia, clinica ed impatto sociale

Questo convegno rappresenta una singolare opportunità per approfondire lo stato dell’arte, le conoscenze biologiche e le esperienze cliniche relative ad una patologia cronica e invalidante che interessa milioni di donne. Questa malattia si manifesta frequentemente in giovane età con gravi ripercussioni sulla fertilità, sulle relazioni sociali e sulla qualità di vita della donna. La presenza di esperti delle diverse discipline contribuirà ad aumentare la nostre conoscenze cliniche e ad alimentare la collaborazione degli specialisti nell’ambito di una patologia complessa e variegata. L’endometriosi è una malattia di straordinario interesse clinico, scientifico e sociale la cui gestione è spesso ritenuta difficile per la presenza di dati controversi e di comportamenti clinici talora discordanti…

16 – 18 maggio 2013

LA GRAVIDANZA PRIMA, DURANTE E DOPO IL TUMORE

Maternità e tumori

Presidenti
Roberto Grassi, Massimo Candiani, Luigi Frigerio

Responsabile scientifico
Giorgia Mangili

Segreteria scientifica
Marco Carnelli, Giada Almirante, Alice Bergamini,
Cristina Sigismondi, Jessica Ottolina, Diego Rossetti

22 settembre 2012

Trombosi ed Emostasi in Ostetricia e Ginecologia

26 maggio 2012

Emorragia in sala parto

Prevenzione e trattamento

18 novembre 2011

La chirurgia vaginale dei difetti del pavimento pelvico

5 – 6 maggio 2011

Chirurgia del carinoma ovarico: nuove strategie

27 maggio 2011

Le infezioni microbiologiche in ginecologia e ostetricia

10 – 12 giugno 2010

Tumori germinali, stromali e forme rare

Stato dell’arte, novità e prospettive